Maria Antonietta Barrasso

Insegnante presso l'accademia di Bari


Ciao Maria Antonietta! Iniziamo parlando di te: descriviti in poche parole.

Un aggettivo che mi descrive è ‘introversa’, almeno inizialmente! Non  amo essere al centro dell’attenzione; amo però la buona compagnia.  

Cosa ti ha avvicinato al mondo Nail?

Ho sempre avuto un debole per questo mondo, nonostante  lo vedessi troppo lontano dalla mia vita di allora. Mi piaceva comprare riviste dedicate esclusivamente ai lavori su unghie e giocavo con gli smalti classici. Ma non era assolutamente la stessa cosa! Un giorno una persona a me molto cara mi disse “fai qualcosa che ti piace, prova a frequentare un corso di formazione; male che vada resterà una bella esperienza, in ogni caso potrai farti le unghie come hai sempre voluto!”.


Cosa ami di più del tuo lavoro?

Ho sempre avuto un debole per questo mondo, nonostante  lo vedessi troppo lontano dalla mia vita di allora. Mi piaceva comprare riviste dedicate esclusivamente ai lavori su unghie e giocavo con gli smalti classici. Ma non era assolutamente la stessa cosa! Un giorno una persona a me molto cara mi disse “fai qualcosa che ti piace, prova a frequentare un corso di formazione; male che vada resterà una bella esperienza, in ogni caso potrai farti le unghie come hai sempre voluto!”.

 

Quando crei una Nail Art dove prendi l’ispirazione?

L'ispirazione può avere molte forme: può essere un'immagine, un abito o anche solo musica. L'importante è che susciti qualcosa in me. 

 

Gel, Acrilico, recentemente Ceramica: qual è la tua tecnica preferita?

Quando creo Nail Art prendo spunto un po’ da tutto ciò che mi circonda: una decorazione di una maglia, un volantino, immagini prese dal web. 

 

Perché ritieni importante frequentare un corso di ricostruzione? 

Ritengo importante frequentare un corso di ricostruzione perché credo sia necessario e altamente professionale conoscere ciò che si sta facendo. Se hai un sogno o un progetto da realizzare, il primo passo da fare è quello di istruirti in merito. 

 

Quali sono gli errori più comuni che riscontri e come evitarli?

Spesso si crede che l’argomento nails sia semplice, non è affatto così! Se si desidera ottenere ottimi risultati, bisogna impegnarsi, studiare, specializzarsi e seguire degli schemi precisi. Si rischia ,altrimenti, di incappare in errori comuni.

 

Youtube, tutorial: è sempre più frequente trovare ragazze che si improvvisano Nail Artist senza aver frequentato specifici corsi di formazione. Cosa ne pensi?

Penso che Youtube rappresenti un’ottima opportunità per prendere idee ed essere sempre informati sulle nuove tendenze. Ritengo molto pericoloso, però, per la cliente o per l’aspirante tecnica/o, improvvisarsi o basare la propria preparazione sui tutorial.

 

Non smetti di tenerti aggiornata, sempre seguendo e studiando le ultime tendenze: è questa la chiave per arrivare ai tuoi livelli?

Essendo un settore in continua evoluzione, è necessario tenersi sempre al passo con i tempi, cosa fondamentale se si ama il proprio lavoro. I lavori che finora ho realizzato riflettono proprio questo, passione e un costante desiderio di crescere e migliorare, per essere in grado di offrire sempre il massimo.

 

E’ importante utilizzare solo il meglio a livello di prodotti. Tra tutti i prodotti AmericaNails, quale preferisci (e perché)?

E’ importantissimo utilizzare prodotti di alta qualità, soprattutto per non arrecare danni a noi stessi e alle clienti. Stiamo lavorando su persone che si affidano al nostro operato; questo ci deve spingere ad essere molto scrupolosi. Tra i prodotti AmericaNails i miei preferiti sono: Monophasic Blue per la sua alta viscosità, Camouflage Peach 75 per la sua colorazione molto naturale e la variegata linea semipermanenti She Colors, i cui colori soddisfano tutti i gusti. 

 

Cosa consiglieresti ad una persona che si avvicina al mondo della ricostruzione? 

Consiglierei di cominciare con il frequentare un corso base, con un’azienda seria. Investire i guadagni prodotti dai primi lavori per continuare la propria formazione professionale, con impegno e dedizione.