AmericaNails alla scoperta del talento

Si è appena concluso  l’11esimo Web Contest AmericaNails, Mix Media Box ARTE! Un format che sta riscuotendo grande successo, contest dopo contest. Seguitissimo da tante giovani nail artist che si cimentano in queste mini gare, dando libero sfogo al loro talento con umiltà e tanta voglia di emergere! Le dieci finaliste, scelte e votate dal pubblico web tra ben 56 proposte,  sono  approdate a Cosmoprof Bologna 2016, presso lo stand AmericaNails, dove per 4 giorni sono state esposte insieme ai lavori dei Master AmericaNails, permettendo ai visitatori di votare la loro preferita,  fino a decretare il podio che ha visto trionfare: Marta Mameli (1 posto), Francesca Mariotti (2 posto) e Elena Tsynskaya (3 posto) . Grande onore anche alle altre partecipanti di cui mostriamo i lavori: Vanessa Purpura, Sabrina Bravaccini, Luana Gariselli, Serenella Pisola, Vanessa Mazzocchi, Maria Cammarota, Francesca Sava. 

Novità assoluta di questo evento, la presenza in giuria, oltre agli organizzatori (Marco Di Puppo, Alessandro Di Puppo, Valentina Di Tella, Gabriella Perrella e Ivan Roberto Mendico), di  Denise Ariotti e Patrizia Martucci giudici internazioni  INJA.   A tal proposito,  abbiamo intervistato i giudici, per conoscere il loro parere sulle competizioni e, allo stesso tempo, sperando di motivare sempre di più coloro che si avvicinano a questo settore e coloro che desiderano intraprendere una strada che porta a confrontarsi in gare di livello internazionale! 

 

Quale consiglio ti senti di dare alle ragazze che iniziano ad affacciarsi al mondo Nails?

 

Denise Ariotti: Non arrendersi mai e mantenere sempre la determinazione. 

Questo è un settore molto affascinante, ma per riuscire a superare gli ostacoli che si presentano è necessario non demoralizzarsi. 

 

Patrizia Martucci: il mio consiglio è quello di valutare bene la formazione sin dagli inizi,affidandosi a persone ed aziende serie; di iniziare a lavorare su conoscenti e familiari in modo da superare quell'imbarazzo iniziale e non rischiare fallimenti demoralizzanti. Quando ci si sentirà più sicuri, quando i lavori inizieranno ad essere apprezzati in giro, allora si sarà pronti a lavorare sulle clienti. Consiglio inoltre di non badare al risparmio e di usare quindi materiali sicuri e riconosciuti,di prendere tutte le precauzioni igieniche per se e per le clienti e di non svendere il proprio lavoro ma di promuoverlo magari solo inizialmente.

 

Noi pensiamo che il talento risieda in maniera diversa in ognuno di noi, e ci piacerebbe spingere queste ragazze a partecipare a grandi competizione di livello internazionale, qual’è il miglior modo per affrontare un esperienza di questo tipo?

 

Denise Ariotti: Avere la giusta preparazione ed un buon insegnante che sia capace di sostenerti nel tuo percorso, questo è il modo migliore per trasformare questa esperienza in una grande occasione di crescita, qualunque sia il risultato finale.

 

Patrizia Martucci: il miglior modo per affrontare una competizione, è prenderla serenamente.

Concentrarsi e fare con grande amore ciò verso cui ci si sente particolarmente portati.  Solo partecipare ad una gara significa già fare tanta esperienza, e solo con l'esperienza,l'amore e il tempo si potranno ottenere dei risultati. 

 

Proprio in questi giorni si sta concludendo sul web il 12esimo Contest Nail Art & Mix Media Box Love Sweet Sugar, dedicato al mondo dei  dolci, e anche per questo Contest gli organizzatori hanno in servo moltissime sorprese per i partecipanti per iniziare una giuria standard a cui si uniscono i nomi di Sabrina Magliani, Mari Irimia, Anita Baczkiewcz, Cristobal Cervera & Josė Alcaide. Per chi ne volesse sapere di più come sempre basta iscriversi al gruppo facebook dedicato ( Contest Nail Art & Mix Media Box AmericaNails).