Fumetti Mania

Dopo l’amore universale ecco che l’AmericaNails rilancia con un altro Contest, questa volta meno impegnativo ma probabilmente più divertente e spensierato del precedente, con tema i fumetti! Si è infatti Concluso il 19th Contest AmericaNails proclamando come vincitrici: Francesca Sava (1 posto Mix Media Box), Serenella Pisola (2 posto Mix Media Box, 1 posto pedicure Tip Art), Patrizia Camaggi (3 posto Mix Media Box), Ilaria Antonicola (2 posto Pedicure Tip art), Rosy Potenzano ( 3 posto Pedicure Tip Art, 3 posto Nail Art), Natasha Martinovic (1 posto Nail Art), Geraci Zaira (2 posto Nail Art), mentre il trofeo Best of Contest si aggiudica a Serenella Pisola che per l’occasione ha vinto anche la possibilità di entrare a far parte del fumetto sulle unghie creato e ideato da Marco Di Puppo: Le Avventure di Bozzy e Paletta.

 

In giuria questa volta oltre i veterani nonché organizzatori: Marco Di Puppo (Master AmericaNails-The Art of Dp), Valentina Di Tella ( Blogger-Nails of Sugar), Gabriella Perrella (blogger – Love Nail Art), Ivan Roberto Mendico(direttore AmericaNails Italia) e Alessandro Di Puppo( Master AmericaNails-The Art of Dp), a loro  si sono aggiunti gli esterni Salvatore Alì (direttore Hetien), Chiara Tentori (giornalista Nail Expert), e Enrica Quartararo (fondatrice gruppo facebook- Tutorial Nails).

 

Altra  grande novità, per premiare sempre di più il talento delle vincitrici e dar loro la possibilità di farsi conoscere al mondo Nails professionale,  è la nuova Rubrica messa a disposizione da Nail Expert sui nuovi talenti, dove chi partecipando a tutte la categorie vince il trofeo di Migliore del Contest, e  ha la possibilità di mostrare i propri lavori raccontandosi  in una vetrina gli permettere di essere notate da  Aziende del settore  e perché no, come gia successo per alcune ragazze, sperare in  una proposta di lavoro! 

Passiamo la palla ai nostri giudici nella consueta mini intervista:

 

Come è iniziata la tua carriera nel mondo Nails?

 

Enrica Quartararo: Il mio percorso da nail artist ha inizio nel 2013..dal giorno del mio primo corso base ho scoperto una nuova passione, e da allora non mi sono più fermata! L'amore per il mio lavoro e la voglia di trasmettere la mia passione al mondo intero mi hanno spinta a fondare l'anno seguente il gruppo "Tutorial Nails" con lo scopo di crescere professionalmente insieme ai miei colleghi... grazie ad esso ho conosciuto persone meravigliose, colto grandi opportunità, e non finirò mai di ringraziare tutti coloro che hanno creduto in me e mi hanno sostenuta fin da sempre

 

Salvatore Alì: Dopo essermi laureato in Architettura, ho iniziato una collaborazione con una nota azienda di Gioielli (Calypso) e durante una sfilata di moda mi accorsi che vi erano delle Make Up Artist che applicavano delle unghie finte alle modelle, il mio cervello partì… immaginavo, citrini, ametiste e topazi sulle unghie di quelle modelle. Così incuriosito volli approfondire quella tecnica, fino a diventare dopo tanti anni un trainer di note aziende del settore italiano. Dopo anni di collaborazioni decisi di fondare un mio marchio HETIEN NAIL COUTURE in cui riversare tutte le mie conoscenze e capacità.

 

Chiara Tentori: Ho iniziato a lavorare per una rivista di settore internazionale più di dieci anni fa. A quel tempo il mondo Nails era per me quasi del tutto sconosciuto, ed è stato entusiasmante scoprire via via un universo variopinto dove la passione per la professione si unisce alla ricerca costante di tendenze e ispirazioni.

 

Quale ramo del settore unghie ti piace di più?

 

Enrica Quartararo: Il mio amore incondizionato per l'arte mi spinge a prediligere la Nail Art... grazie ad esso sono riuscita a fare di una grande passione il mio lavoro.

 

Salvatore Alì: Sicuramente il mondo della ricostruzione unghie è abbastanza complesso a discapito di ciò che pensa la gente comune. Non è solo applicare un po' di prodotto sulle unghie e colorarle e tutto finisce lì. Dobbiamo studiare le patologie, le anomalie, i prodotti ecce cc  per poter consigliare il trattamento estetico più adatto e di conseguenza indicato. Perciò l’aspetto che più mi affascina del mondo nails è sicuramente quello tecnico dei prodotti. Capire cosa ci sta dentro un gel, come funziona e soprattutto perché funziona.

 

Chiara Tentori: Il mio lavoro consiste in buona parte nello scoprire quello che succede in giro per il mondo, e per il web. L’opportunità di avere uno sguardo sempre aperto su ciò che avviene negli Stati Uniti, quello che amano le giapponesi, i nailstyle preferiti in Germania… è esaltante. Oggi grazie ai social media, Instagram in primis, tutti abbiamo accesso a fonti, ispirazioni e trend sempre nuovi.

 

Quale consiglio ti senti di dare a un esordiente che vuole emergere in questo settore?

 

Enrica Quartararo: Indubbiamente una buona formazione fa la differenza, ma per spiccare nel mondo nails i requisiti fondamentali sono la passione per il proprio lavoro..l'impegno costante..la voglia di crescere, di non fermarsi mai..la tenacia.. e.. dimenticavo il più importante: l'umiltà!! A tutti i neofiti mi sento di augurare una luminosa carriera e un immenso in bocca al lupo! 

 

Salvatore Alì: Consiglio? Ne esiste solo uno e credo che tutti i miei colleghi siano dello stesso parere. STUDIATE, non esiste un professionista improvvisato, un esperto che non abbia studiato tanto nella sua vita. Saper rispondere alle domande della cliente quando te le pone per me non ha prezzo. Saper dare informazioni precise e tecniche è impagabile… è umiliante vedere tanta gente che fa unghie e non conosce ancora nel 2017 la differenza tra un sistem Trifasico o Monofasico, o non capire il perché il processo di polimerizzazione scatena una reazione di calore…. Perciò il mio consiglio è prepararsi.

 

Chiara Tentori: Sono convinta che un’ottima formazione di base, grazie a corsi frequentati presso le aziende di settore, e la curiosità per un mondo in rapida evoluzione siano i presupposti necessari per un’attività professionale di successo.